Come big data e startup innovano l’immobiliare

digital company

Secondo l’osservatorio permanente Proptech Monitor del Politecnico di Milano moltissime startup in Italia stanno innovando il mercato immobiliare grazie alla tecnologia digitale.

App e big data stanno cambiando il volto del mercato immobiliare. Secondo l’osservatorio permanente Proptech Monitor del Politecnico di Milano, sono tantissime le startup digitali oggi attive nel mercato del real estate.

I benefici dei dati

L’impiego dei big data nell’utilizzo di queste tecnologie è un valido strumento per comprendere e anticipare i trend del mercato immobiliare. È nel residenziale che l’innovazione offre una gamma di servizi utili ai vari attori della filiera: dall’utente della compravendita ai grandi e piccoli investitori, fino agli agenti o alle società di property management. Importantissime le iniziative promosse da alcune società immobiliari, che dotano i propri affiliati di un tool capace di misurare l’affidabilità di singoli e imprese, incrociando semplicemente dati patrimoniali, finanziari e catastali. I big data sono anche diventati fondamentali per giovani startup ibride come RockAgent, nata per rispondere al bisogno di innovazione degli utenti e con l’obiettivo di guidare gli agenti immobiliari nella digital transformation, sostituendo la classica provvigione del proprietario con una tariffa flat.

L’importanza delle app

Anche le applicazioni digitali sono ottimi strumenti per migliorare il proprio business. Rappresentano la nuova frontiera nella ricerca di una casa e sono uno strumento utile per gli agenti immobiliari per trovare nuovi clienti. In RockAgent per esempio ogni professionista può accedere alla piattaforma e all’app mobile concepite “a misura di agente” per gestire i rapporti con i clienti e relative informazioni, appuntamenti, richieste, trattative, documenti e ogni aspetto del processo di compravendita. Praticamente un assistente virtuale. Dall’altra parte, anche i venditori possono visualizzare lo stato delle trattative tramite una piattaforma a loro dedicata. La giovane startup romana investe molte risorse per avere grande visibilità sui portali, offrendo agli agenti immobiliari un supporto importante per ampliare il loro portafoglio clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *