Appartamento ben curato e ordinato

Home staging: ecco i trucchi per la vendita di immobili

Oggi si sente parlare sempre più spesso di home staging e dell’importanza che questo riveste nella vendita di immobili. Scopriamo insieme di cosa si tratta e quali sono i trucchi e i consigli da seguire per rendere più appetibile la propria casa sul mercato.

Stai pensando di vendere casa?

Con RockAgent vendi il tuo immobile in 45 giorni.

Home staging: guida alle best practices

Sono principalmente quattro le regole basilari che l’Home Stager deve tenere bene in considerazione se desidera posizionare con successo l’immobile. La prima cosa da fare è puntare sulla pulizia: riordinare, buttare via le cose inutili e pulire sono accorgimenti fondamentali, che migliorano la percezione della casa. Importante agli occhi dei compratori sono anche i dettagli: aggiustare le cose rotte, riparare i difetti, possono infatti scongiurare la richiesta di un ribasso di prezzo. Adattarsi ai gusti degli acquirenti è senza dubbio un plus, ecco perché si devono neutralizzare il più possibile gli ambienti, togliendo ogni oggetto personale. Ultimo consiglio riguarda l’illuminazione: utilizzare punti luce adeguati permette di creare un’atmosfera capace di far sentire il visitatore a proprio agio.

L’importanza di affidarsi ad un professionista

Certamente queste accortezze si rivelano molto utili per tutti coloro che si trovano alle prese con la vendita del proprio immobile, ma possono non essere sufficienti. Percorrere la strada dell’home staging si rivela un’ottima decisione, soprattutto se affiancata dall’esperienza di professionisti nel settore. In un mercato immobiliare particolarmente competitivo come quello odierno, affidarsi ad agenzie che hanno sviluppato contatti con Home Stager di qualità, come nel caso di RockAgent, è fondamentale; in aggiunta a ciò, la possibilità di poter contare su foto professionali e tour virtuali rappresenta oggi un vero e proprio plus, capace di fare la differenza.

Gli articoli più letti

Condividi