Virtual tour appartamento

Perché il proptech sta cambiando il mercato immobiliare

La tecnologia si sta ritagliando sempre di più un ruolo di primo piano nel mercato immobiliare, modificandone tutte le attività collegate. Dalla gestione di una proprietà, alla ricerca di una casa, fino alla vendita e all’acquisto di immobili, la digitalizzazione ha portato a cambiare nel profondo il volto dell’intero settore. Vediamo perché oggi vale la pena puntare sul proptech e perché questa scelta rappresenta un importante vantaggio competitivo.

Stai pensando di vendere casa?

Con RockAgent vendi il tuo immobile in 45 giorni, risparmiando sulle commissioni.

Stare al passo con le aspettative dei clienti

Il settore immobiliare oggi si trova nel pieno di una trasformazione, resa necessaria anche dalle pesanti conseguenze dell’emergenza sanitaria Covid-19 e del lockdown. Visite guidate, gestioni digitali delle proprietà, strumenti e tool innovativi in grado di costruire una comunicazione sempre più personalizzata e profilata, sono solo alcuni dei cambiamenti in atto da qualche mese a questa parte. Puntare sulla tecnologia, sul proptech, può fare davvero la differenza in un mercato sempre più competitivo; raggiungere i clienti giusti, offrire loro servizi adeguati attraverso strategie moderne possono alleggerire i processi e ottimizzare i tempi, fornendo anche un livello di soddisfazione più alto.

È questo il caso ad esempio di RockAgent, agenzia ibrida che negli ultimi anni sta rivoluzionando il settore immobiliare grazie a una forte componente tecnologica associata a servizi tradizionali, tutte cose che permettono di offrire ai propri clienti un servizio di altissimo livello a una tariffa fissa e trasparente.

Le prospettive del proptech

Stando a quanto rilevato da un recente studio di PWC Real Estate, il proptech è uno dei maggiori trend del mercato immobiliare che, semplificando il lavoro degli agenti immobiliari permette loro di avere più energie e risorse per soddisfare le esigenze specifiche dei clienti. Si tratta di prodotti e servizi sempre specializzati come, giusto per fare un esempio, l’indoor mapping che permette di condurre visite alle case in modo virtuale, ma non solo.

Una vera e propria evoluzione verso il digitale ci attende dunque, e gli esperti sono pronti a scommettere che nell’immediato futuro il proptech rappresenterà una sfida per gli operatori del settore, diventando sempre più importante. È fondamentale per i player quindi rimanere al passo con i tempi e prestare particolare attenzione a queste evoluzioni, se non si vuole correre il rischio di perdere un vantaggio competitivo.

Gli articoli più letti

Condividi